Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

VIDEO AMARCORD: Il Cagliari travolge la Roma all'Olimpico per 4-1 (stagione 1968/1969)

Riva e Brugnera stendono i giallorossi con due gol a testa

Condividi su:

17 novembre 1968: settima giornata di campionato. Il Cagliari che poi conquisterà il titolo di Campione d’inverno fa visita alla Roma. Non ci sarà partita: due gol di Brugnera, due gol di Riva, tre legni e almeno altre quattro clamorose occasioni gol per i rossoblù di Scopigno.

Un Cagliari che impressionava per la sua forza in attacco e per la sua solidità difensiva e con un centrocampo semplicemente impareggiabile. Sembra quasi impossibile che alla fine di quella stagione Riva e compagni sprecarono tutto e conclusero al secondo posto il loro campionato alle spalle della Fiorentina.

Fu l’anno delle prove generali per poi arrivare la stagione successiva a conquistare il tricolore.

Allo stadio Olimpico, davanti ad 80.000 spettatori andò in scena una sorta di gara epica, quasi irripetibile.

Così titoli e commenti del quotidiano romano “Stampa Sera” il giorno dopo la partita:

“Trionfo a Roma del Cagliari per 4-1. Nuovo successo in trasferta dei calciatori allenati da Scopigno. Brugnera e Riva (2 reti a testa) travolgono la difesa romanista. I due attaccanti sardi protagonisti della partita – I cagliaritani hanno colpito anche tre pali – Grande prova di Nenè.

Insomma contro quel Cagliari non si scherzava, e la Roma di Herrera, nonostante fosse una buona squadra nulla poté davanti alla forza della corazzata rossoblù.

Possiamo ora gustarci il video della gara di quel lontano 17 novembre 1968. Pochi secondi, memorabili, che immortalano il gol del 4-1 definitivo messo a segno da Riva. Un gol semplicemente bellissimo, per esecuzione e potenza. Rombo di tuono, il terrore di qualsiasi difesa, incubo di ogni portiere gonfia la rete con il suo micidiale tiro mancino.

Che sia di buon auspico per la partita di lunedì.

Forza Cagliari sempre!

Condividi su:

Seguici su Facebook