Cagliari: ci pensa Solinas in piena zona Cesarini

Buon pareggio per i rossoblù in trasferta

pubblicato il 02/11/2014 in Settore Giovanile da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri
foto: cagliaricalcio.net

Solinas salva il Cagliari da un risultato che sarebbe potuto essere amarissimo. La partita non era cominciata bene per i sardi, con un calcio di rigore contro fischiato al 9’. Nell’occasione sontuoso Carboni che ipnotizza Caccin. La rete sventata ha portato fiducia ai rossoblù, che hanno iniziato a fare la partita e al 44’ sono rimasti anche in superiorità numerica grazie all’espulsione per fallo da ultimo uomo di Venturini, terzino destro classe 1997. Proprio questa irregolarità ha causato un calcio di rigore in favore dei rossoblù, ma il tiro dagli undici metri di Barella viene neutralizzato da Fasolo, che pareggia i conti con Carboni. Nel secondo tempo dominio rossoblù, che hanno collezionato una valanga di occasioni senza sfruttarle. E la dura legge del calcio vuole che se fallisci numerose possibilità poi il gol finisci per prenderlo. Infatti al 77’ è arrivato, puntuale, il vantaggio del Cittadella con un ottimo contropiede finalizzato da Bizzotto. Quando la partita si avviava ad una cocente disfatta l’arbitro ha fischiato una punizione dal limite per il Cagliari all’89’. Solinas ha impattato perfettamente la sfera che si è dolcemente insaccata in rete, consegnando ai sardi un punto che sembrava sfumato.

Tabellino:

CITTADELLA: Fasolo, Amato, Venturini, Xamil, Bonso, Rumleanski, Caccin, Rubin (74' Furlan), Bizzotto, Costa (46' Vittone), De Pieri.

CAGLIARI: Carboni, Granara, Solinas, Giorico, Cappai, Scintu, Congiu (53' Muzzi), Muroni, Anedda (60' Monni), Barella, Loi.

ARBITRO: Amabile di Vicenza.

RETI: 77' Bizzotto, 89' Solinas.

NOTA: Espulso al 44' Venturini per fallo da ultimo uomo.