Loi nuovamente protagonista in negativo: il Verona festeggia

Sconfitta casalinga per i ragazzi di Pusceddu

pubblicato il 22/09/2014 in Settore Giovanile da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri

Prosegue il periodo nero anche per i ragazzi di Pusceddu che, come la prima squadra, hanno collezionato un solo punto nelle prime tre giornate di campionato. I rossoblù, alla prima in casa nella giornata di ieri, hanno perso 1-0 contro il Verona. Se nelle scorse apparizioni il Cagliari aveva giocato bene non riuscendo a concretizzare tuta la mole di gioco prodotta, questa volta la squadra sarda è apparsa scialba e non è riuscita praticamente mai a creare problemi alla formazione scaligera. L'approccio alla partita degli isolani è stato pessimo e sono andati sotto dopo appena 20 secondi con un contropiede molto bello del Verona concluso con un gol di Salifu. Non c'è stata una reazione del Cagliari, figuriamoci quando al 41' è stato espulso Loi, per un entrataccia da dietro. L'attaccante sardo sta vivendo un periodo nero: la settimana scorsa il rigore sbagliato, questa volta il cartellino rosso. In realtà all'inizio della ripresa l'autore del gol Salifu è stato a sua volta spedito anzitempo negli spogliatoi per doppia ammonizione, ma anche in 10 contro 10 Barella e compagni non sono riusciti a cambiare le sorti della partita.

Tabellino:

CAGLIARI: Carboni, Usai (46' Murgia), Arca, Barella, Cappai, Scintu, Muzzi (46' Monni), Muroni, Anedda (56' M. Loi), Scanu, A. Loi.

VERONA: Ferrari, Perin, Tancadini, Salifu, Rossi, Boni, Niketic (61' Bearzotti), Checchin (74' Sall), Cappelluzzo, Speri (53' Guglielmelli), Fares.

ARBITRO: Forneau di Roma.

RETE: 1' Salifu.

NOTE: Espulsi Loi al 41' per gioco scorretto e Salifu al 51' per doppia ammonizione.