Creare volantini gratis: trucchi e suggerimenti pratici

pubblicato il 28/06/2021 in News
Condividi su:

Se hai necessità di creare un creare volantini gratis è perché hai un evento o comunque un messaggio da dare nel tuo circondario, senza che sia necessariamente online. Il volantino funziona ancora molto come passaparola, se hai aperto un'attività in zona o se vuoi sponsorizzarla nelle caselle delle case vicino.

È una buona idea anche  o  stai organizzando in un locale una festa in cui  le persone intorno a te possono essere interessate.

Un tempo si andava in tipografia, oggi lo puoi fare online, senza troppi problemi, e poi stampare il tuo volantino con una semplice stampante, in una copisteria o spedendo un ordine su siti apposta. Non ti servono assolutamente alcune doti di graphic design puoi farcela da solo ti basta solo studiare bene il messaggio e avere un po' di fantasia.

 

Da dove cominciare per creare il tuo volantino?

Prima di mettere mano al computer butta giù uno schizzo di quello che potrebbe essere il tuo volantino, il messaggio da dare, che deve essere conciso ed efficace. 

Le informazioni devono essere chiare e precise: non scrivere un testo troppo lungo, deve essere letto in meno di 5 secondi. Aggiungi qualche elemento grafico, affinché possa essere accattivante. Più sarà piacevole da vedere e più farai colpo nella persona che vuoi raggiungere. 

Un volantino solitamente deve essere stampato, quindi tieni presente che un volantino a colori per un certo numero di copie ha un costo superiore rispetto a uno in bianco e nero. Scegli la carta di grammatura usata dalle stampanti normali senza andare a fare un volantino patinato, a meno che tu non abbia un particolare bisogno di un'immagine.

 

I siti gratis online per il tuo volantino

 

Ci sono dei siti dove puoi preparare e puoi stampare i tuoi volantini, altri dove li puoi preparare e mandare a terzi, per poi stampare vediamo un po’ quali possono esserti d'aiuto.

Crello

Piattaforma online estremamente multifunzionale, infatti non solo puoi creare tutti i tuoi post, le animazioni gif, i banner per Twitch, ma anche il tuo volantino. L’utilizzo è immediato rapido e semplice. Ti servirà semplicemente prendere e vedere quali sono i template già pronti, studiare se te ne piace uno di questi o modificarlo a tuo piacimento. La parte free è molto estesa, per cui puoi progettare senza costo aggiuntivo alla stampa il tuo volantino.

Canva

Ecco un altro programma assolutamente multifunzionale che, come Crello, ha la possibilità di creare più progetti: dal volantino, al banner, addirittura al sito web. Questi programmi rendono la vita molto facile al giorno d'oggi. Mentre un tempo era necessario che tu andassi dal tipografo o in agenzia,  oggi puoi farlo seduto a casa tua e assolutamente dare il messaggio più mirato della tua azienda. Chi meglio di te sa che cosa comunicare per quello che stai organizzando o per quello che vuoi che gli altri sappiano? L'importante è studiare bene il messaggio e far sì che sia accattivante e interessante per chi lo legge.

Vistaprint

Vistaprint è un sito olandese che ha un’ ottima qualità di stampa, oltre a poter progettare tranquillamente tutti gli elementi di cui hai bisogno per stampare, oltre ad avere comunque una parte anche digitale, Vistaprint con un click invia l'ordine della tua stampa nel quantitativo richiesto e il gioco è fatto. Maggiore è il quantitativo e proporzionalmente minore sarà il costo a volantino, un po’ come funzionava nelle vecchie tipografie.

 

Word

Se sei uno che mediamente smanetta sul computer e sai utilizzare anche bene la suite Office, potresti realizzare il tuo volantino o in PowerPoint o in Word. Ci sono tutte le caratteristiche affinché tu possa creare un tuo modello personalizzato. La differenza coi precedenti programmi è il fatto che dovrai metterci maggiormente del tuo, perché effettivamente Word, come PowerPoint, partono per altri scopi e non per la creazione di volantini, come invece potrebbe essere in Canvas.

Utilizzando un po’ di Word art  e aggiungendo delle immagini, che trovi in giro e il messaggio giusto, in un attimo il gioco  è fatto. Se poi hai una stampante e una fotocopiatrice anche qui il costo è ridotto.

Sicuramente questo è un metodo forse un po’ più casalingo, però rende se hai bisogno di ottimizzare i costi. Se poi decidi di fare il tuo volantino in bianco e nero, ricordati che il consumo, anche qualora tu dovessi stamparli con la tua stampante, è molto più basso che a colori. Se non hai bisogno che la qualità sia enorme anche una stampa normale, senza un'alta qualità, può determinare un buon lavoro.

Non scordare di…

Visti quelli che sono i programmi andiamo ad analizzare quelli sono gli elementi che non possono mancare in un volantino. 

  1. Solitamente un volantino ha un orientamento di tipo verticale

  2. Ci deve essere un titolo accattivante e una breve spiegazione e sottolineiamo breve, perché non deve dilungarsi troppo. 

  3. Una un'immagine che possa colpire l'attenzione e il logo della tua azienda. 

  4. In caso fosse necessario anche un recapito telefonico o la mail dove si possano chiedere maggiori informazioni.

  5. Tutti questi dati devono essere messi in maniera ordinata

  6. Lo spazio bianco intorno agli elementi e la possibilità di lettura facile è sicuramente una prerogativa portante del volantino.

  7.  Non deve essere complicato e non deve essere stracarico di elementi.

  8.  Il giusto equilibrio crea l'armonia

Adesso non ti manca che metterti all’opera!