Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

REQUIEM CAGLIARI

Crisi senza fine, non inganni il risultato: rossoblù sconfitti alla Sardegna Arena 4-3 dalla Roma

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net. Rimante collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel post gara.

97' Triplice fischio di Di Bello! Un incredibile Cagliari-Roma termina 3-4 per i giallorossi. Tre punti fondamentali per la Roma in chiave Champions. Crisi senza fine invece per il Cagliari, a secco di vittorie in campionato da inizio dicembre.

96' Ammoniti Santon e Ragatzu per una piccola schermaglia a bordo campo.   

95' Ora il Cagliari preme, Roma completamente dietro la linea della palla a difesa del vantaggio.

92' Ammonito Pau Lopez per perdita di tempo.   

90' 6 minuti di recupero assegnati da Di Bello.

90' Maran si gioca il tutto per tutto: fuori Rog e dentro Daniele Ragatzu.

89' Pau Lopez ribatte il tiro ma il brasiliano è pronto a mettere dentro di testa il pallone vagante. 3-4, c'è ancora speranza per il Cagliari!

88' Rigore per il Cagliari! Joao Pedro si incarica della battuta.

87' Fallo di mano di Smalling in area, Di Bello visiona l'episodio al monitor del VAR.

84' Doppio cambio di Fonseca: fuori Bruno Peres e Kluivert, dentro Santon e Veretout.

81' Gol della Roma dagli sviluppi di un calcio di punizione: Kolarov mette in mezzo un pallone tagliato che non viene toccato da nessuno e termina alle spalle di Olsen. Decisiva la finta involontaria di Mkhitaryan che ha messo fuori gioco il portiere rossoblù. Doccia fredda per il Cagliari, ora sotto 2-4 a meno di dieci dalla fine.

80' Ammonito anche Pellegrini in seguito ad un'entrata irruenta ai danni di Bruno Peres.   

78' Cartellino giallo per Kluivert dopo un fallo in ritardo su Gaston Pereiro.   

77' Kluivert chiude il destro dall'interno dell'area rossoblù, si oppone in due tempi Olsen.

76' Cambio nella Roma: fuori Under e dentro Carles Perez.

75' Gol di Gaston Pereiro, Cagliari nuovamente in gara! L'uruguaino sfrutta la corsia centrale per portarsi al limite dell'area e battere Pau Lopez con un sinistro chirurgico! 2-3 per la Roma, partita riaperta!

72' Momento positivo del Cagliari che però non riesce ancora a rendersi pericoloso dalle parti di Pau Lopez.

69' Ammonizione per Giovanni Simeone, reo di aver commesso un fallo duro su Villar.   

66' Doppio cambio per Maran sotto una pioggia di fischi: fuori Ionita e Paloschi, dentro Pereiro e Simeone.

64' 3-1 della Roma, gol di Kluivert! Kolarov trova Kalinic con un lancio lungo, il croato fa la sponda di testa liberando Kluivert che, perso dalla difesa e solo davanti ad Olsen, non può sbagliare. Notte fonda per il Cagliari.

63' Nainggolan tenta la "sua" conclusione da distanza siderale: Pau Lopez blocca il pallone portandoselo al petto.

61' Doppia chance per crossare dal fondo sui piedi di Cacciatore: in entrambi i casi l'ex Verona non è preciso.

60' Ennesima conclusione di Kluivert scoccata da posizioni pericolose: stavolta il pallone non si abbassa e termina in curva.

58' Colpo di testa debole di Kolarov, Olsen blocca senza problemi.

55' Intervento duro ai danni di Nainggolan, ammonizione per Villar.   

53' Ionita sbaglia tutto! Il centrocampista moldavo incespica con il pallone e perde l'occasione di servire il compagno solo davanti a Pau Lopez. Che occasione sfumata per il Cagliari!

51' Altra traversa della Roma! Under si beve ancora una volta Klavan e crossa in mezzo per Kluivert che controlla e calcia colpendo in pieno il montante! Cagliari in netta difficoltà.

50' Osen respinge con i pugni un corner di Kolarov e riceve una carica fallosa da Kalinic. Punizione.

49' Fallo di Rog su Under, calcio di punizione per i capitolini. 

46' Comincia la ripresa! Cagliari sul pallone. Nessun cambio tra i 22 in campo.

45' Termina qui il primo tempo: Cagliari meritatamente sotto 2-1 contro la Roma. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

44' Ultimi minuti della prima frazione, Roma avanti 2-1 grazie alla doppietta di Kalinic, per il Cagliari gol di Joao Pedro.

41' Raddoppio della Roma, ancora Kalinic! Mkhitaryan salta tutti e dal fondo mette un pallone solo da spingere per l'accorrente Kalinic. 1-2 per i giallorossi, rossoblù colpiti a pochi giri di orologio dalla fine della prima frazione.

38' Paloschi non arriva di poco su un bell cross tagliato di Pellegrini. L'ex Spal era però in fuorigioco, un'eventuale rete non sarebbe stata valida.

35' Ammonito Joao Pedro, fallo su Mkhitaryan. Il brasiliano era diffidato, salterà la partita contro la Spal.   

34' Giallo per proteste per Cengiz Under: l'attaccante turco non è d'accordo con la valutazione di Di Bello su un contatto che lo ha visto protagonista.   

29' Pareggio della Roma, Kalinic! La punta ex Fiorentina sfrutta un regalo di Pellegrini per battere Olsen senza difficoltà con un tap-in da zero metri. 1-1 immediato dei giallorossi.

28' CAGLIARI IN VANTAGGIO, GOL FANTASTICO DI JOAO PEDRO! Il brasiliano controlla il suggerimento di Oliva e beffa Pau Lopez con un pallonetto delizioso! Cagliari avanti a sorpresa alla Sardegna Arena!

25' Pellegrini riceve sulla sinistra e calcia potente ma centrale, Pau Lopez respinge con i pugni.

24' I rossoblù fanno fatica ad uscire con continuità dalla propria metà campo grazie al pressing a tutto campo applicato dalla Roma.

21' Rog imbuca per Paloschi, l'ex Spal controlla e tira immediatamente venendo però chiuso con i tempi giusti da Fazio.

19' Oliva confeziona un grande lancio per Joao Pedro ma il pallone è leggermente troppo lungo e non permette al brasiliano di agganciarlo.

16' Il Cagliari tenta di reagire alzando i ritmi di gioco ma per ora la Roma è attenta a chiudere ogni spazio.

13' Roma scatenata in queste prime battute! Under serve Bruno Peres che calcia in porta trovando però sulla propria strada l'ex compagno di squadra Robin Olsen. Cagliari in difficoltà al momento!

10' Clamorosa opportunità per la Roma! Under supera Klavan in velocità e libera il sinistro colpendo la traversa. Sul rimpallo arriva prima Mkhitaryan, sinistro e altra parata di Olsen; il pallone rimane poi nella disponibilità di Kalinic che tuttavia viene disturbato al momento dell'impatto dalla coppia di centrali rossoblù e spedisce fuori.

7' Under imbuca per Kalinic, il croato controlla e calcia forte verso il primo palo: Olsen respinge e mette in corner.

7' Joao Pedro scivola al momento di calciare perdendo così l'occasione di sfruttare la buonissima apertura di Nainggolan. Brivido per i giallorossi!

4' Mkhitaryan testa i riflessi di Olsen con un tiro pericoloso scoccato dentro l'area di rigore, lo svedese si rifugia in angolo.

3' Conclusione dal limite dell'area di Kluivert deviata da Pisacane. Corner per la Roma.

1' Fischia Di Bello, primo pallone gestito dai giallorossi.

Formazioni nel tunnel, Cagliari-Roma sta per cominciare!

Buon pomeriggio da parte di Antonello Cossu ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla diretta testuale di Cagliari-Roma, match valido per la 26^ gioranta di Serie A. Le due formazioni stanno per entrare in campo ad effettuare il riscaldamento, calcio d'inizio fissato alle 18:00.

CAGLIARI-ROMA: FORMAZIONI UFFICIALI

Cagliari(4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Ionita, Oliva, Rog; Joao Pedro, Nainggolan; Paloschi. All.: Maran.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Fazio, Smalling, Kolarov; Villar, Cristante; Under, Mkhitaryan, Kluivert; Kalinic. All. Fonseca.


Il Cagliari torna in campo alla Sardegna Arena contro la Roma di Fonseca per ritrovare i tre punti che in casa rossoblù mancano da ormai 3 mesi. I giallorossi invece arrivano da una vittoria convincente contro il Lecce, ottenuta però in seguito ad una serie negativa di partite che li aveva fatti sprofondare fuori dalla zona Europa. Il match della Sardegna Arena sarà uno dei due, oltre a Lecce-Atalanta, non rinviato a causa dell'allarme Coronavirus: calcio d'inizio fissato per le 18:00 in punto.

CAGLIARI-ROMA: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

L'ultimo successo del Cagliari sulla Roma in Serie A risale al 4-2 della gara di ritorno della stagione 2012/13, in cui Radja Nainggolan aprì le danze al 3° minuto.

Dopo essere rimasto imbattuto per 11 gare interne di fila contro la Roma tra il 1997 e il 2012, il Cagliari ha perso quattro delle ultime sei in casa contro i giallorossi (2N).

Il Cagliari non vince da 10 partite di campionato, la sua striscia peggiore in Serie A dall'aprile 2015 (11) - i sardi potrebbero inoltre mancare l'appuntamento con il gol per tre gare di fila per la prima volta da febbraio 2019.

Dopo il successo per 4-0 sul Lecce, la Roma potrebbe tenere la porta inviolata in due partite consecutive di Serie A per la prima volta dal maggio scorso - nel 2020 inoltre, non ha ancora ottenuto due successi di fila nella competizione.

La Roma ha perso le ultime due trasferte di campionato: è dalla stagione 2012/13, con Zdenek Zeman in panchina, che i giallorossi non registrano tre sconfitte esterne di fila in Serie A.

Solo la SPAL (88) ha effettuato meno tiri nello specchio del Cagliari in questa Serie A (90): i sardi tuttavia hanno la terza miglior percentuale realizzativa del campionato (12.9%), dietro solamente a Lazio e Atalanta.

Roma (uno) e Cagliari (due) sono le squadre che hanno subito meno gol da fuori area in questa Serie A: solo il Real Madrid (zero) ha fatto meglio dei giallorossi nei cinque maggiori campionati europei.

Le partite della Roma sono quelle che hanno visto meno gol nei 15 minuti finali di partita in questa Serie A (otto: cinque a favore, tre contro) - 21 invece nelle gare del Cagliari, meno solo del Lecce (22).

28 gol in 155 partite di Serie A con la maglia della Roma per Radja Nainggolan: dopo aver realizzato quattro gol con i suoi primi 29 tiri in questo campionato, il centrocampista del Cagliari ha trovato una sola rete con le successive 29 conclusioni.

Il prossimo sarà il 100° gol in trasferta per Edin Dzeko nei maggiori cinque campionati europei - l'attaccante della Roma sta viaggiando a una media gol di 0.48, migliorando ampiamente quella dello scorso anno (0.33 a fine febbraio).

CAGLIARI-ROMA: IL METEO

Cieli per lo più nuvolosi alternati a brevi schiarite fin dalle prime ore della mattina e per tutto il pomeriggio. Non sono previste precipitazioni. Le temperature saranno comprese tra i 15 e 16 gradi, con un indice di umidità relativa pari al 80%.

CAGLIARI-ROMA: LA VIGILIA DI MARAN E FONSECA

Rolando Maran: "Il dispiacere non è dato dai provvedimenti sui rinvii, visto che è una cosa fatta nell'interesse di tutti ma dispiace il fatto che si recuperino così tardi.

Prima del Verona abbiamo vissuto una vigilia surreale, siamo andati a letto pronti per giocare una gara importante e dopo un'ora stavamo già pensando a cosa avremmo dovuto fare il giorno dopo, abbiamo aspettato un giorno intero per capire quando avremmo giocato e quindi c'è stato un clima strano.

Non siamo riusciti a fare esplodere tutto quello che avevamo dentro.

Quando siamo rientrati eravamo quasi più esausti che se avessimo giocato, questa settimana ci siamo rimessi con i giusti propositi al lavoro per giocare al meglio contro una squadra forte, ma non abbiamo altra scelta​.

Faragò Ceppitelli e Nandez non sono convocati. Al di là di chi affronteremo domani, dobbiamo giocare al massimo. Sappiamo di non aver dato quando avremmo potuto nell'ultima gara in casa, ma sappiamo che se diamo tutto domani, potremo fare qualcosa di buono.

Pereiro? Dobbiamo mantenere l'equilibrio e potrebbe anche scendere in campo. Vedremo se dall'inizio o a gara in corso. Ma servirà equilibrio.

Quando ci sono momenti positivi si recupera meglio. Non credo che la Roma subirà la stanchezza della gara di Coppa. Io però voglio pensare a noi, domani serviranno concentrazione e intensità. L'energia inespressa della settimana scorsa e quella di questa settimana dobbiamo portarle in campo.

Vedo quanto si impegnano in campo e mi dispiace che in campo non si raccolgano i frutti.

Rog e Cacciatore hanno avuto una settimana in più per ritrovare la condizione, questa settimana almeno è servita a questo. Si allenano bene da due settimana e sono a disposizione.

Il Presidente passa dei messaggi giusti, adesso abbiamo bisogno di sostanza e di essere feroci e credo che il presidente abbia trovato le parole adatte​.

Paloschi dall'inizio? Come ho sempre detto, partono tutti con le stesse possibilità ma il bene del Cagliari deve venire prima di tutto. Si devono fare trovare tutti pronti e tutti si devono sentire in discussione. L'aver avuto due settimane in cui lavorare bene tutti quanti ci ha fatto bene, si allenano tutti al massimo e io questo lo noto e lo tengo in conto.

Un messaggio ai tifosi? Noi veniamo da un periodo negativo ma non sono giustificazioni. Io credo che in questo momento ai ragazzi serva sostegno e mi dobbiamo meritarci questo sostegno attraverso le prestazioni in campo.

La delusione dei tifosi è comprensibile ma siamo ancora in una posizione di classifica che ci potrebbe ancora far divertire. Vogliamo uscire da questo periodo e vogliamo farlo tutti insieme. Possiamo diventare più forti di quanto siamo stati prima.

Coronavirus? Ci siamo trovati in una situazione in cui siamo andati a dormire convinti di giocare e dopo un'ora eravamo di nuovo giù a cercare di capirci qualcosa, perché non avevamo notizie dalla Lega. Il problema è esploso in quella giornata ma, nonostante la preoccupazione che ci sarebbe potuta essere, la professionalità ha prevalso. In quelle ore c'era molta confusione​.

La stima del proprio datore di lavoro è insieme una grande soddisfazione ma, allo stesso tempo, una grande responsabilità perché non riusciamo a fare bene in questo periodo nonostante ci sia grande impegno da parte di tutti noi. Questa è la cosa che ci fa più male e delle settimane passate con questo peso sono molto brutte. Vogliamo uscire da questa situazione.

La Roma? Ha due esterni d'attacco che possono variare durante la gara ed è la squadra che dopo l'Atalanta subisce meno tiri. Ha un grande potenziale e fa strano non vederla tra le prime in classifica​.

La situazione di Ceppitelli è incredibile, sembrava risolta ma invece c'è stato un passo indietro. Sta facendo il massimo per tornare a stare bene ma questo colore non gli passa e questa cosa è brutta per lui, e per noi, che non lo abbiamo a disposizione".

Paulo Fonseca: "Il gruppo è stanco, non abbiamo avuto il tempo giusto per recuperare, ma siamo motivati e ci siamo allenati bene.

Perotti difficilmente sarà della partita, Veretout ha un leggero problema ma sta bene.

Il tempo di recupero è importante nel calcio, mentre non è altrettanto rilevante la differenza di partite giocate col Cagliari.

Sono ottimista per il quarto posto e la squadra ci crede tanto, ma dobbiamo migliorare.

Sarebbe meglio avere avuto più tempo per recuperare dalla gara col Gent, ma non può essere un alibi o una scusa.

La situazione societaria non ha alcuna influenza sulla squadra.

Le condizioni di Diawara migliorano giorno dopo giorno, sta recuperando bene. Conto di averlo a disposizione dopo la prossima settimana.

Giocherà Kalinic. Pastore? Stiamo cercando di aiutarlo nel recupero, sta migliorando molto".

CAGLIARI-ROMA: I PRECEDENTI DELLA SFIDA

Dopo lo stop forzato per l’allarme Coronavirus, il Cagliari ospiterà la Roma alla Sardegna Arena. Sono 39 i precedenti tra rossoblù e giallorossi in terra sarda, tutti in Serie A. 14 vittorie dei sardi, 11 pareggi e 14 successi dei capitolini. Sostanziale equilibrio anche nel computo dei gol segnati: 54 dal Cagliari, 53 dalla Roma.

CAGLIARI-ROMA: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Settima giornata del girone di ritorno, Cagliari-Roma (domenica ore 18:00 Sardegna Arena) verrà diretta dal Sig. Di Bello, il quale sarà coadiuvato da Mondin e De Meo.

Quarto uomo Giua, Var Giacomelli, Avar Di Iorio.

Condividi su:

Seguici su Facebook