Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Cagliari ne fa 5 alla Macomerese: Joao Pedro show!

I rossoblù di scena in amichevole a Macomer

La Redazione
Condividi su:

Macomer: dalle nostre inviate Alexandra Atzori e Valentina Piras.

Amichevole per il Cagliari questo pomeriggio a Macomer: formazione inedita viste anche le tante assenze dei Nazionali. Si rivede Dessena, oggi nell’insolito ruolo di difensore di destra.

Ecco la formazione che Zeman ha scelto di schierare:

Colombi; Dessena, Ceppitelli, Capuano, Avelar; Conti, Capello, Donsah; Caio Rangel, Sau, Farias.

Ottima cornice di pubblico, le squadre si riscaldano, alle 17:30 il fischio d’inizio. Splende il sole, c'è un vento piacevole, la temperatura non è elevata, sono circa 1000 i paganti.

Le squadre sono pronte a fare il loro ingresso in campo. Si accomodano in panchina le riserve, ecco Zeman, per lui grande applauso. Ed ecco che le squadre sono ora in campo. Grande entusiasmo anche a Macomer per il nuovo Cagliari targato Giulini-Zeman. Cagliari in maglia rossa, Macomerese in divisa biancoblu.

Formazioni al centro del campo, c'è tempo anche per la consegna di un premio al mister boemo. Tutto pronto per l'inizio.

Via, partiti. Primo pallone per i padroni di casa.

Cagliari subito pericoloso con Rangel che va via sulla corsia esterna, mette in mezzo per Farias che non raggiunge la palla. Nuovamente protagonista Farias che servito da Avelar prova la conclusione a rete con la palla che finisce alta. Molto attivo Rangel che serve Farias che però non trova un compagno libero e l'azione sfuma.

Primo angolo della partita, sulla palla c'è Rangel, palla che arriva a Sau che calcia ma è bravo ed attento il portiere ospite. Va via il decimo minuto, il risultato è ancora fermo sulla parità, zero a zero. Passa un minuto, nuovo angolo per il Cagliari, palla in mezzo ma è attenta la difesa biancoblu che allontana la minaccia. Conti mette nelle condizioni Sau di andare in gol ma la rete viene annullata per fuorigioco. Passa un minuto e Farias fa tutto da solo; tiro potente e bella parata del portiere della Macomerese.

Ancora protagonista Farias, e ancora protagonista Capello che si inserisce in verticale, riceve palla dal brasiliano ma la sua conclusione è da dimenticare.

I ritmi non sono alti, il Cagliari cerca di applicare gli schemi che Zeman richiede e logicamente, visto il divario tecnico fa la partita. Bella azione Farias - Rangel: la palla va alta sopra la traversa. Anche Dessena partecipa alla manovra offensiva, serve Sau che anocra una volta viene murato dalla difesa avversaria. Bomba di Avelar dal limite, palla alta. La Macomerese ci mette l'anima e impedisce al Cagliari di offrire un gioco fluido, il risultato resta in parità.

Nuovamente protagonista Rangel, fino a questo momento il migliore in campo, serve bene Farias che viene però fermato dalla difesa avversaria. 22', Conti illumina ed inventa per Capello che però di testa manda alta la palla sopra la traversa. Passano pochi istanti nuova occasione per Capello che colpisce debole e centrale dopo una buona giocata con Farias. 25', prova la conclusione Avelar da posizione defilata, nessun problema per l'estremo difensore della Macomerese.

Se ne va così la metà della prima frazione di gioco con i padroni di casa che mantengono il Cagliari sulla parità: 0-0. 31', il copione si ripete: Farias per Capello, colpo di testa e palla alta.

37', ci prova Mureddu per i padroni di casa, la palla finisce fuori. Minuto numero 41: calcio d'angolo per i rossoblù, palla in area, azione confusa e nulla di fatto. Brutto Cagliari.

Ci si avvicina alla conclusione del primo tempo, Dessena tira dalla lunghissima distanza, la palla è alta sulla traversa.

Finisce così il primo tempo, è 0-0.

Parte ora la ripresa, Cagliari in avanti. Non ci sono cambi e al 2' si rende pericolosa la Macomerese.

Arrivano i primi cambi: dentro Joao Pedro che prende il posto di Capello. Dentro anche Rossettini per Capuano, Benedetti per Ceppitelli e Cossu per Farias.

Vantaggio Cagliari, è proprio Joao Pedro che realizza con un tiro rasoterra dal limite dell'area. Nuovamente pericoloso Joa Pedro, che sfiora il secondo gol.

16', Cossu dal limite, palla alta. Zeman manda in campo Loi, esce Sau. I ritmi si abbassano, la gara ora è lenta, il Cagliari non si rende pericoloso.

24', invenzione di Conti per Cossu che realizza il gol del 2-0. In porta è cambio: Colombi lascia il posto a Carboni. Corre molto Loi che pressa alto ma non trova palloni giocabili.

28', Joao Pedro ancora in gol: 3-0. Insiste Joa Pedro, è scatenato. 33', Macomerese pericolosa, Carboni para. 38', rigore per il Cagliari, batte Avelar ed 4-0. Joao Pedro scatenato, realizza il 5-0.

Finisce così, il Cagliari batte 5-0 la Macomerese e comincia a conoscere le grandi potenzialità dell'ultimo acquisto Joao Pedro.

Condividi su:

Seguici su Facebook