Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, i tifosi: "Sempre peggio, serve una scossa"

I commenti dei supporters rossoblù al termine di Cagliari-Roma

Condividi su:

Il Cagliari perde anche la gara contro la Roma: alla Sardegna Arena finisce 3-4. 

Come in ogni post gara abbiamo chiesto ai tifosi cosa ne pensano della prestazione rossoblù.

Ecco i loro commenti, buona lettura.

Il Cagliari siamo noi!

Filippo: "Difesa inguardabile e Maran senza coraggio, vergogna! Maran dimettiti, fai più bella figura. Via subito".
Moreno: "Maran, prepara la valigia... Altro che Europa, fra un po' vedremo la zona retrocessione".
Augu: "Prestazione indegna, siamo in piena crisi psicologica. Rischiamo di finire la stagione in tragedia. Serve l'esonero subito".
Marco: "Squadra da retrocessione, anzi, molto peggio".
Mauro: "Squadra ormai allo sbando, senza una guida, con un Pereiro da far giocare sin dal primo minuto che inspiegabilmente è in panchina; si cammina e non si corre, psicologicamente sono a terra. Ci vuole un scossa, Maran via se no dovremo guardarci le spalle... la serie B si avvicina sempre di più".
Alessandro: "Le sagome degli allenamenti sono più reattivi dei nostri difensori. Campionato del Centenario che doveva essere da ricordare, ma di questo passo lo sarà in negativo. Maran e Carli via".
Cesco: "Siamo allo sbando, questa era una partita che si sarebbe potuta benissimo vincere. Non ci sono parole".
Mario: "È inutile fare finta che non sia successo qualcosa tra i giocatori: la squadra non è serena, si continua a mascherare (male) una situazione di malessere e il Cagliari, nel girone di ritorno, è ultimissimo in classifica con una media punti da retrocessione. Serve una svolta, Giulini non può più fare finta di niente!".
Piero: "Penso che siamo stati fortunati a prendere solo 4 goal, per il resto che dire, questa è la nostra dimensione, il solito nostro limite".
Pietro: "Se non esonerano oggi Maran abbiamo toccato il fondo: partiamo con il 4-3-2-1 e imbarchiamo, cambia con un incredibile 3-4-2-1 e fa peggio di prima, poi finalmente sul 3-1 decide di mettere qualche attaccante. Pellegrini e Klavan oggi da ricovero, svogliati, per spronarli tocca quasi insultarli, sono allucinanti".
Oscar: "Penso che di questo passo, dovremo sudare sette, o forse quattordici, camice per fare gli otto punti che mancano alla salvezza".

Blog Cagliari Calcio 1920 (Fan Page)

Mario: "Cosa c'è da commentare se non che dire che Maran è arrivato al sospirato capolinea? Ormai è confuso, la maggior parte dei tifosi non ha più fiducia in lui, si prega di accompagnarlo da dove è entrato, non se ne può più...".
Stefano: "Siamo la squadra di sempre. La Roma è sicuramente più forte di noi e il nostro campionato lo dobbiamo fare contro le ultime cinque. Se arriviamo sestultimi avremo fatto un bel campionato".
Romeo: "Con una sterzata di carattere, non siamo​ ancora messi male, speriamo con la Spal di fare risultato. Saluto tutti i tifosi e forza Cagliari sempre!".
Alessio: "Solita storia alla Sardegna Arena... squadra in confusione piena ed allo sbando. Questa involuzione senza freno rischia di coinvolgere chi sino ad ora ha cantato e portato la croce, vedasi Nainggolan. Che Giulini una volta per tutte ne prenda atto e mandi via Maran. Basta così... siamo stufi".
Efisio: "È difficile capire come, dopo essere stati graziati per ben quattro volte in pochi minuti, non ci siano stati cambi nella disposizione in campo, poi quegli scambi tra Klavan, Cacciatore e Pisacane sono stati veri obbrobri che mettono angoscia, che Dio ci aiuti".
Gianfranco: "Male,Male,Male!!! Stasera non voglio vedere la classifica diventata ora inguardabile, come il Cagliari. Olsen nonostante i suoi miracoli, con la difesa spesso sbilanciata e insicura, subisce 4 goal. Vanificata la doppietta di Joao Pedro ed il bel goal di Pereiro. Il nostro Maran dopo questo ennesimo flop della squadra, probabilmente non mangerà la colomba a Casteddu!".
Antonio: "Sconfitta più che meritata, prestazione vergognosa, difesa da 'Le Comiche', Maran in palese confusione, da esonerare subito!".
Andrea: "Siamo messi molto male, il gioco è andato via con il 2019... Terzini osceni insieme ai centrali, il centrocampo fatica a tamponare perché manca la benzina,non regge più come ad inizio stagione, scelte dal primo minuto per me scellerate, Paloschi fuori dal gioco e Simeone e Pereiro fuori... Ora sta venendo veramente fuori la gestione Maran".
Quirico: "Abbiamo perso l'ennesima partita contro una squadra in difficoltà ma che noi puntualmente, con i nostri errori, esaltiamo... Paloschi messo in campo in una partita che per lui sarebbe stata l'ultima che avrebbe voluto giocare. Klavan in confusione da parecchie giornate e Cacciatore a destra e Pellegrini a sinistra facevano tremare a ogni sortita giallorossa... Senza Olsen oggi sarebbe stata una debacle memorabile. Il gioco? A Cagliari ormai ce lo siamo dimenticati, Maran si faccia un bel mea culpa, sempre che basti!".
Claudio: "Cacciatore e Klavan inesistenti, secondo me è ora che facciano panchina. Pisacane è da un po' che gioca male, ma secondo me a causa di Klavan. A questo punto meglio far giocare Walu e qualche primavera, più che loro.A parer mio dal centrocampo in avanti abbiamo pure giocato, ma dietro è una sofferenza continua. Fossi Giulini direi a Maran che è l'ultima che passa, la prossima sconfitta se ne va a casa. Il doppio cambio dopo la terza rete e l'ultimo al 90esimo? Tira fuori gli attributi prima e giocati il tutto per tutto quando ancora c'è il tempo di riprenderla!".

Le voci dallo stadio

Paolo: "Gli ultimi minuti sono stati più attivi, ma un atteggiamento del genere avrebbero dovuto averlo per tutti i novanta minuti. Serve una scossa".
Gabriele: "Non è possibile continuare così, c'è bisogno di un cambiamento radicale. Non è possibile che si siano trasformati in brocchi!".
Danilo: "Peccato, ho sperato di pareggiarla e, visto l'atteggiamento degli ultimi minuti, ce lo saremmo meritato. A Ferrara bisogna assolutamente fare risultato".
Salvatore: "Maran deve farsi coraggio e dimettersi. Ormai è palese che abbia la squadra contro".
Pietro: "È necessaria una rivoluzione in questa squadra. O il presidente caccia Maran oppure mette fuori squadra quelli che gli remano contro, perchè mi pare evidente che parte della rosa non segua più il mister".
Francesco: "Via Maran, subito!".
Renato: "A me dispiace, ma Maran non ha più il polso della situazione. D'altra parte, però, non riesco a immaginare chi potrebbe arrivare al suo posto. Allenatori decenti, in giro, non ce ne sono".
Emanuele: "La stagione del Centenario, ormai, si è trasformata in una stagione standard. Facciamocene una ragione e speriamo di mantenere questa posizione".
Luca: "Spero solo che questa stagione finisca in fretta perchè sta diventando una barzelletta".
Carlo: "Nemmeno la Spal, che è ultima, non vince da meno tempo di noi. Che vergogna".

Condividi su:

Seguici su Facebook