Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Riva: "Ho sofferto, il calcio la mia vita"

"Se rinasco rifaccio il calciatore"

La Redazione
Condividi su:

"Ho festeggiato il mio compleanno a casa con i miei figli e la loro mamma. I figli sono indispensabili e vanno tutelati". Così Gigi Riva in collegamento telefonico con Dribbling su Rai 2 nel giorno del suo 76° compleanno (sabato).

La morte di Fausta, la sorella di Gigi

"La sua morte è stata la cosa peggiore che mi è capitata negli ultimi venti anni. Siamo cresciuti insieme, mi ha fatto da mamma, da padre, tutto".

Il calcio, la vita

"Io ho sofferto, ma il calcio è stato la mia vita, il mio respiro. Se rinasco voglio fare la stessa cosa".

Condividi su:

Seguici su Facebook