Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rizzitelli: "Il Cagliari si è imborghesito, si è perso l'obiettivo"

"Manca la voglia di lottare"

La Redazione
Condividi su:

“Roma-Cagliari è stata una partita combattuta in cui forse la Roma avrebbe meritato qualcosa in più. Oggi, però, è impossibile fare un paragone con quel giorno perché le due squadre vivono un momento completamente diverso". Così l'ex Roma Ruggero Rizzitelli ai microfoni de L'Unione Sarda. 

"Il Cagliari non lotta più per la zona Champions League - spiega - e anche i giallorossi sono calati molto. Gli uomini di Fonseca hanno dato un segnale forte, e inaspettato, con il Lecce, ma dovranno confermarsi alla Sardegna Arena. Può essere la gara della verità per entrambe”.

Cagliari borghese

“Penso che i rossoblù si siano imborghesiti. Il girone d’andata ha permesso a tifosi, club, ambiente e giocatori di sognare, ma anche di perdere un po’ di vista l’obiettivo. I sardi hanno un’ottima rosa, però serve umiltà per ottenere i risultati. Hanno iniziato ad arrivare secondi sul pallone, manca la voglia di lottare, e ora la classifica non è più rosea come prima".

Condividi su:

Seguici su Facebook