Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La più in forma del campionato cerca la sesta: ecco la Lazio di Inzaghi

Conosciamo meglio i prossimi avversari del Cagliari

Condividi su:

Forse non saranno quelli della scorsa stagione, ma stanno lavorando per tornare ad esserlo. La Lazio ha vissuto un avvio di campionato con marce un pochino più basse rispetto a quello travolgente dell'anno passato, ma nell'ultimo periodo è tornata a volare. I biancocelesti, infatti, si possono definire – senza timore di smentite – come la squadra più in forma della Serie A, forti delle cinque vittorie consecutive. Contro il Cagliari gli uomini di Inzaghi cercheranno la sesta, anche se il periodo d'oro della Lazio è stato (in parte) interrotto dalla sconfitta nei Quarti di Finale contro l'Atalanta di Gasperini. In ogni caso, il brillante periodo in campionato ha issato Immobile e compagni sino al sesto posto, in piena lotta per la qualificazione alla Champions League. All'interno della svolta, anche la titolarità di Pepe Reina, che ha di fatto tagliato Strakosha. Il portiere albanese è stato fuori anche per infortunio, ma in realtà a pesare è stata una precisa scelta tecnica, perché l'estremo difensore spagnolo si sta rivelando un playmaker aggiunto nella manovra della squadra.

Per il match di domani il tecnico dovrà fare i conti anche con qualche defezione. Non saranno del match, oltre al già citato Strakosha, anche Luiz Felipe e Caicedo. Al posto del primo, è pronto il neo acquisto Musacchio. L'attaccante ecuadoregno, invece, cederà il posto a quello che in realtà dovrebbe essere il vero titolare nello schieramento di Inzaghi, il Tucu Correa, frenato da diversi acciacchi che ne hanno condizionato il rendimento. Ma ora l'argentino è pienamente recuperato, è sceso in campo (segnando) contro l'Atalanta e anche domani farà regolarmente coppia con Immobile.

Probabile formazione (3-5-2): Reina; Musacchio, Acerbi, Hoedt; Lazzari, Milinkovic Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa. All.Inzaghi

Condividi su:

Seguici su Facebook