Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La salvezza non è più un miraggio: ecco il Lecce di Liverani

Conosciamo meglio i prossimi avversari del Cagliari

Condividi su:

Se l'Europa ancora non è sfumata poco ci manca, ma se il Cagliari dovesse cercare un giorno in cui le ambizioni continentali hanno iniziato a scemare, troverebbe di certo quel 25 novembre. Quel giorno i rossoblù, quarti in classifica e in assoluto controllo di una partita che sembravano dominare (in vantaggio 2-0 all 83'), si fecero rimontare dal Lecce, complice la celebre baruffa finale che portò alle quattro giornate di squalifica per Olsen. Domani i sardi ospitano i pugliesi per la chiusura del cerchio, per scacciare i fantasmi (magari solo simbolicamente) che da quel giorno hanno travolto il Cagliari.

Dall'altra parte una squadra in piena lotta per evitare la retrocessione: il temuto passaggio nella serie cadetta spaventa ma se la Serie A finisse in questo momento gli uomini di Liverani sarebbero salvi. Merito soprattutto del clamoroso (quasi) testa-coda dello scorso turno di campionato, quando i giallorossi hanno compiuto l'impresa battendo la Lazio e, forse, spegnendo definitivamente i sogni scudetto della squadra di Inzaghi. Di certo c'è che la salvezza sarebbe un ottimo risultato per la neopromossa Lecce, reduce dal doppio salto dopo la lenta risalita seguita al crack societario. Oggi i salentini godono di un punto di vantaggio sulla terzultima Genoa, e faranno di tutto per mantenerlo.

Le armi un gioco corale mirato all'attacco, anche contro avversari ben più quotati, con la scelta di mantenere quel gioco propositivo che aveva caratterizzato la gestione Liverani anche in B. Assoluto trascinatore Mancosu, già autore di ben 11 gol in campionato, ma contro il Cagliari potrebbe esser data fiducia anche all'ex Farias, che dovrebbe essere impiegato nell'inedita posizione di falso nueve.

Probabile formazione (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Falco, Saponara; Farias. All.Liverani

Condividi su:

Seguici su Facebook