Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, l’altra sfida al Chievo

Sciaudone apre l’ennesimo fronte di mercato tra rossoblù e clivensi

Condividi su:

Chievo-Cagliari di domenica pomeriggio rischia di essere solo l’atto finale di una partita che in quest’ultimo periodo sembra non finire mai. Qualche giorno fa avevamo lanciato la notizia della contesa dei due club per Mazzarani, il centrocampista "low cost" del Modena.

Oggi dobbiamo registrare un’altra sfida di mercato tra le due compagini: stavolta l’oggetto del contendere sembrerebbe Sciaudone, il centrocampista del Bari sul quale gli osservatori dei rossoblù hanno messo gli occhi già da tempo.

Il venticinquenne della squadra pugliese si va ad aggiungere all’altro oggetto dei desideri dei due club, ovvero il modenese Mazzarani. Sciaudone è uno dei papabili acquisti che andrebbero a rimpolpare il centrocampo rossoblù che potrebbe restare orfano di Radja Nainggolan.

Il centrocampista centrale del Bari, così come Mazzarani, possiede le caratteristiche preferite da Cellino, e risponde in pieno all’identikit di calciatore che la società rossoblù cerca: duttilità, età giovane e basso costo del cartellino (che si aggira intorno al milione di euro).

Ma, ancora una volta, c’è da sconfiggere la concorrenza spietata del Chievo di Corini. Chissà che queste continue contese di mercato vadano a infuocare il campo di battaglia più vicino dal punto di vista temporale: quello del Bentegodi di Verona, domenica pomeriggio.

Intanto auguriamoci che il Cagliari possa vincere questo primo scontro, l’unico che mette in palio tre punti; poi per il mercato si vedrà. Certo non sarebbe male un bel terno di vittorie: staremo a vedere.

Condividi su:

Seguici su Facebook