Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari: il ritorno di Conti, il modulo perfetto, l'amaro per Diakitè, M'Poku e Cop

L'analisi della conferenza stampa di Mister Zola

Condividi su:

La Roma di Garcia fa visita al Cagliari di Capitan Conti che per l’occasione si prepara al suo rientro in campo da titolare: “Ha dimostrato in settimana grande impegno e intensità. Sono contento. Lui ci tiene in maniera particolare a questa gara e la vive in modo intenso”.

Sono le parole di Zola, un’investitura. “La posta in palio è alta”, aggiunge il tecnico rossoblù, che sul modulo specifica che anche che a Bergamo: “Non c’è stato nessun cambio di modulo”. Facile intuire che non ci sarà neppure domani.

In porta andrà Brkic, gli esterni di difesa saranno Gonzalez (Pisano non convocato per infortunio e Balzano non al meglio della condizione), e Avelar. Al centro della difesa doccia fredda per chi si aspettava l’impiego di Diakité: “Non è convocato. È giusto dargli tempo per adattarsi”. A Rossettini e Ceppitelli il compito di chiudere gli spazi.

Centrocampo a tre: guiderà la squadra Daniele Conti, con lui Dessena e Donsah favoriti nei confronti di Crisetig che dovrebbe partire dalla panchina.

Due trequartisti: Non è il momento di Cossu, non sta bene, non è tra i convocati. Spazio a Pedro ed Ekdal: “Fondamentale” definisce il mister il rientro dello svedese. In attacco un solo posto. Sau ha la febbre, difficile possa partire titolare, Longo è pronto, Cop spera.

M’Poku? “E’ convocato, è tutta la settimana che sia allena con noi ed è giusto prenderlo in considerazione, idem Cop. Non credo sia corretto schierarlo dall’inizio, per lui sarebbe più utile subentrare”. Parole di Gianfranco Zola per un Cagliari anti Roma così in campo:

Brkic; Gonzalez, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Conti, Dessena, Donsah; Pedro, Ekdal; Longo

Condividi su:

Seguici su Facebook