Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

7 ottobre, il doppio esordio di Ivo Pulga: dalla Scala del calcio alla panchina rossoblù

Un giorno speciale per l’ex mister cagliaritano

Condividi su:

7 ottobre. Una data che non ha particolare importanza per i tifosi rossoblù ma ne ha tanta, calcisticamente parlando, per una persona a cui tutto il popolo cagliaritano è molto affezionato: stiamo parlando di Ivo Pulga. Ecco perchè:

Milano, 7 ottobre 1990. Nonostante fosse nel Cagliari già dal 1985 è infatti in questa data che il centrocampista emiliano fa il suo esordio in serie A: l’occasione è quella di Milan-Cagliari, valida per la quinta giornata del campionato che ha segnato il ritorno nella massima serie per i rossoblù dopo ben sette anni (per la cronaca quella gara termina sul risultato di 2-0 per i rossoneri, grazie a una doppietta di Van Basten), e il mediano rossoblù fa il suo ingresso in campo nel secondo tempo al posto di José Herrera.

Torino, 7 ottobre 2012. Ventidue anni dopo il suo esordio nella massima serie come giocatore ecco che per Ivo Pulga arriva un altro esordio, sempre in serie A, ma questa volta nelle vesti di allenatore. A portarlo a questo importante traguardo è la squadra in cui ha militato per più tempo e alla quale, non ne ha mai fatto mistero, è più affezionato. Il Cagliari, dopo sei giornate sotto la gestione di Massimo Ficcadenti, ha deciso di affidarsi a due grandi ex: il primo è Ivo Pulga, appunto, e il secondo è l’ex capitano rossoblù Diego Lopez.

I due debuttano all’Olimpico di Torino e raccolgono subito i tre punti, grazie a un rigore di Nenè.

È proprio il caso di dirlo: questa è una “splendida giornata”. 

Condividi su:

Seguici su Facebook